L’occasione formativa di rete attiva dal 2012 e oggi dedicata allo storico dirigente associativo, collaboratore di Vittorio Formentano, migra su piattaforma video e prosegue "a distanza".

La quinta edizione del PerCorso Formativo dedicato a Pietro Varasi, frutto della rete Avis e aperto alle altre associazioni volontarie, prevista inizialmente per il 7 marzo “dal vivo”, migra online su piattaforma digitale in video.

“È un modo di formarci, restare in contatto e resistere che ci è diventato familiare in queste settimane – afferma Carlo Assi, consigliere nazionale AVIS e coordinatore del progetto – e che abbiamo deciso di utilizzare anche per la formazione AVIS. Anche a distanza, anche da casa, non ci siamo mai fermati; #escosoloperdonare è stato il motto che ci ha consentito in poche settimane di fermare l’emorragia di donazioni che ci aveva colpito allo scoppio della pandemia. Ora che abbiamo gestito l’emergenza del presente, riprendiamo a preparare l’evoluzione del prossimo futuro.  E la formazione, la consapevolezza e la collaborazione ne sono le basi.

Il PerCorso Varasi è il primo evento del “Fil Rouge” in preparazione alla Giornata Mondiale del Donatore di Sangue che, dopo essere stato sospeso causa pandemia, viene riprogrammato.

Di seguito il programma del V PerCorso Formativo Varasi - Reloaded:

  • Il bene salute e i suoi difensori: scienza e ricerca​ - 28 maggio​, ore 21:00

Fabrizio Pregliasco, Presidente nazionale ANPAS

  • Crisi climatica, pandemia, ambientale: concretizzare gli obiettivi 2030​ - 4 giugno​, h. 21:00

Mirko Montuori, ​ Project Officer at FAO e Gianni Bottalico,​ Responsabile Rapporti con gli enti territoriali - Asvis​

  • Il sangue che cura​ - 18 giugno,​ h. 21:00

Luca Santoleri, ​ Primario del Centro Trasfusionale e del SIMT del San Raffaele​ e Giampietro Briola, ​ Presidente Nazionale Avis​

  • Economia: impresa e terzo settore dopo il covid - ​25 giugno​, h. 21:00

Riccardo Bonacina, ​ Fondatore di Vita Magazine​ e Giorgio Fiorentini​, Professore CERGAS. Bocconi​