Il primo di quattro appuntamenti del PerCorso formativo intitolato a Pietro Varasi, per la prima volta in forma telematica, ha visto 70 partecipanti avisini da tutta Italia. Ad aprire la discussione, come in ogni appuntamento, Stefano Varasi, che in questa occasione parla dell’importanza dell’evolversi dell’associazione e della ricerca di nuovi strumenti utili a questo fine. Con questo presupposto nasce il Varasi Reloaded, l’incontro totalmente informatizzato che vuole riconnettere i volontari e porre nuova luce sui fatti accaduti durante il periodo di Lock Down.

 L’evento organizzato a distanza attraverso la piattaforma Zoom ed il primo delle iniziative “Fil Rouge” ad essere rimesso in campo da Avis, vede come primo protagonista Fabrizio Pregliasco, Direttore Sanitario dell’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano. Il tema della serata è la scienza e la ricerca come fattori essenziali per la salute generale. Nel corso della presentazione il relatore ha avuto modo di esporre la situazione attuale aggiungendo alcuni aneddoti personali, che sono serviti a dare quel tocco di informalità tipico degli appuntamenti avisini e accentuato dall’aver fatto entrare le sue parole non solo nella mente, ma anche nelle case dei nostri volontari. Nonostante piccoli problemi di connessione, perdonabili vista la situazione inusuale, il concetto di base arriva chiaro: la scienza e la buona ricerca sono risorse essenziali per poter garantire lo sviluppo della salute vista non solo come uno stato fisico. Gli argomenti si sono susseguiti legati da un filo logico ben definito, avendo come sfondo sempre la situazione sanitaria attuale riguardo la pandemia. Pregliasco dimostra di saper essere oggettivo, chiarendo i concetti fondamentali di ciò che è successo e sta succedendo, senza dare troppe opinioni personali. Era questo lo scopo della serata: formare e informare l’ascoltatore.
Non è mancato il momento per le domande interessate da parte dei partecipanti che si sono protratte fino all’ultimo minuto.
L’evento non può che essere considerato un successo!
In attesa del prossimo aggiornamento, invito i volontari che non lo avessero ancora fatto, ad iscriversi alle prossime serate.
Ci vediamo su Zoom, Giovedì 4 Giugno ore 21.00 per il secondo appuntamento. Non mancate!